Skip links

Storia del progetto di Comunità del Medio Vastese

progetto di Comunità di Territorio del Medio Vastese

Dal Secondo Dopoguerra fino ad oggi, numerosi progetti e ingenti finanziamenti sono stati finalizzati al miglioramento della fruibilità turistica di questo territorio.

Chiuse le Comunità Montane, che dovevano essere il luogo ideale per progettare il destino comune delle aree interne, i Comuni hanno dovuto destinare le poche risorse economiche disponibili nel preservare i servizi essenziali per i residenti.

Dall’inizio del Nuovo Millennio, i tentativi di mettere in rete tutti i Comuni attraverso una progettualità condivisa, si sono rivelati ancora più complessi, a causa di fattori esterni (crisi economica, demografica, carenza di investimenti e risorse umane) che hanno contribuito ad aggravare uno dei più importanti problemi interni, lo spopolamento.

Tufillo. Comunità Medio Vastese
San Buono (CH), nel Medio Vastese

Il progetto di Comunità del Medio Vastese vuole rilanciare una visione integrata del territorio, rispondendo all’esigenza del “fare insieme” per il bene comune.

Il progetto di Comunità di Territorio del Medio Vastese, nasce dall’esigenza di creare una infrastruttura fisica e digitale per mettere in relazione gli elementi storico-paesaggistici, naturali e rurali presenti nel territorio dei comuni del Medio Vastese, al fine di accrescerne la conoscenza e la fruizione.

Mettere in sinergia tra loro le strutture, i portatori di interesse del settore pubblico e privato, le associazioni e i residenti, organizzare e condividere in rete le informazioni.