Skip links

L’analisi SWOT della seconda fase del progetto

Il progetto di Comunità “Medio Vastese” ha l’obiettivo di progettare ed implementare un Piano di Comunicazione e Marketing per l’area del vastese interno. L’area di riferimento è situata in provincia di Chieti, nella parte più sud-orientale della Regione Abruzzo. Il territorio, collinare e montano, rientra nei Monti Frentani ed è compreso tra i fiumi Sinello e Trigno.
Il progetto interessa 23 comuni che, fino al 2013, facevano parte delle Comunità Montane Alto Vastese e Medio Vastese: Carpineto Sinello, Carunchio, Castiglione Messer Marino, Castelguidone, Celenza sul Trigno, Dogliola, Furci, Fraine, Fresagrandinaria, Gissi, Guilmi, Lentella, Liscia, Montazzoli, Palmoli, Roccaspinalveti, San Buono, San Giovanni Lipioni, Schiavi di Abruzzo, Torrebruna, Tufillo. Il nuovo progetto integrato, infatti, prevede l’unione tra le due comunità omogenee Medio e Alto Vastese per realizzare un progetto di territorio ancora più ampio e competitivo. Di fatti, la comunità a cui fà capo il presente progetto è composta da imprese, associazioni e Comuni di entrambe le aree omogenee citate.

Per sviluppare il progetto si è innanzitutto provveduto ad individuare i punti di forza e i punti di debolezza oltre che le minacce ed opportunità presenti sul territorio, giungendo in questo modo all’individuazione dell’obiettivo generale del progetto: “Realizzazione del Piano di marketing e di comunicazione territoriale dei Monti Frentani”.

analisi SWOT medio vastese
Analisi SWOT


Definito l’obiettivo generale sono stati individuati degli obiettivi specifici ed operativi che ne permetteranno il raggiungimento. Alla stessa stregua di come è stato individuato quello generale, gli obiettivi specifici del progetto fanno riferimento agli esiti dell’analisi del contesto territoriale e alla successiva analisi SWOT, ma calati e caratterizzati sul tema principale identificato dall’obiettivo generale, ovvero la realizzazione di un Piano di marketing e comunicazione territoriale dei Monti Frentani.
Alle analisi si è aggiunta la consultazione e il confronto con progettazioni pregresse o preesistenti nel territorio (Studi di Fattibilità Patto Territoriale Trigno Sinello, Comunità Medio Vastese, Comunità Terra delle Radici etc), dove erano già stati effettuati primi studi di branding reputation, presenze turistiche, numeri posti letto attuali e potenziali, analisi degli attrattori territoriali etc.
Sono state effettuate inoltre specifiche ricerche sul web per analizzare Piani marketing e di comunicazione territoriali già realizzati ed attuati per capirne gli effetti e le ricadute sul territorio di riferimento. L’integrazione e l’interpolazione di questi approfondimenti sui quali si è basata l’analisi, hanno permesso di individuare le esigenze territoriali sul tema della comunicazione e marketing, ad oggi fortemente carenti, sulle quali sono stati costruiti gli obiettivi specifici, da raggiungere attraverso l’attuazione di obiettivi operativi.